Valorizzazione del patrimonio naturale e culturale

Valorizzazione del patrimonio naturale e culturale

PRIORITÀ D’INVESTIMENTO (da Regolamento 1301/2013 – priorità 6c)

Conservare, proteggere, promuovere e sviluppare il patrimonio naturale e culturale

OBIETTIVI E RISULTATI

  • Obiettivo specifico 2.1: Aumento delle strategie comuni per la gestione sostenibile della risorsa idrica con riduzione degli effetti negativi connessi alla frammentazione delle competenze e valorizzazione del potenziale economico delle acque nell’area
  • Obiettivo specifico 2.2: Aumento dell'attrattività dei territori caratterizzati da risorse ambientali e culturali con specificità comuni, attraverso la loro valorizzazione sostenibile e integrata

AZIONI

2 tipologie di azioni per l’obiettivo specifico relativo all’aumento delle strategie comuni per la gestione sostenibile della risorsa idrica:

  1. elaborazione di modelli sperimentali e progetti pilota, programmi e strategie comuni per la gestione integrata e sostenibile e per il ripristino della continuità morfologica e della funzionalità ecosistemica dei corsi d'acqua
  2. iniziative di informazione e formazione e promozione di centri tematici sulle risorse idriche

2 tipologie di azioni per l’obiettivo specifico relativo alla maggiore attrattività dei territori caratterizzati da risorse ambientali e culturali con specificità comuni:

  1. sviluppo di iniziative per la conoscenza, conservazione, gestione e valorizzazione sostenibile del patrimonio culturale e naturale (materiale e immateriale)
  2. elaborazione e armonizzazione di strategie e strumenti, buone pratiche e progetti pilota per ridurre gli impatti connessi al cambiamento climatico sulle risorse naturali e culturali e conseguentemente adattare le politiche di sviluppo territoriale

BENEFICIARI (soggetti che possono presentare progetti)

per l’obiettivo specifico relativo all’aumento delle strategie comuni per la gestione sostenibile della risorsa idrica

  • Direzioni regionali/provinciali/cantonali competenti in materia di gestione del territorio
  • Agenzie regionali di protezione dell’ambiente
  • Autorità di bacino e altri Enti pubblici (in particolare enti locali, ONG e altre associazioni attive sui temi dell'ambiente)
  • Università, centri di ricerca e altri istituti

per l’obiettivo specifico relativo alla maggiore attrattività dei territori caratterizzati da risorse ambientali e culturali con specificità comuni

  • Direzioni regionali/provinciali/cantonali competenti in materia di gestione del territorio e del patrimonio culturale
  • Agenzie regionali di protezione dell’ambiente, enti locali
  • Sovrintendenze
  • ONG e altri enti attivi sui temi dell'ambiente
  • associazioni, cooperative e altri operatori culturali; enti di promozione turistica
  • Enti gestori di parchi e aree protette
  • Centri di ricerca, Università e altri istituti
  • altri operatori economici la cui attività è pertinente con l’obiettivo specifico

BUDGET

35.466.609 € di parte italiana (30,08% del totale) + 6.444.000 CHF (15% del totale)