24 settembre 2018

Giornata Europea della Cooperazione – Sondrio 26 settembre 2018

Il Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera vi aspetta, Mercoledì 26 settembre, a Sondrio presso l’Hotel Posta per la giornata evento dal titolo “Coloriamo insieme il nostro futuro: la cooperazione si costruisce goccia a goccia”, organizzata per celebrare la Giornata Europea della Cooperazione.

L’evento è articolato in diversi momenti, protagonisti i ragazzi delle Scuole Superiori di Sondrio, Mendrisio (Canton Ticino, Svizzera), Tradate e Bisuschio (VA).

Filo conduttore dell’evento è l’Acqua che, con i suoi rivoli e le mille gocce, ci aiuterà a riscoprire e disegnare un futuro di cooperazione sostenibile e solidale.

E Perché l’Acqua? Risorsa di vita indispensabile dei territori di cooperazione, l’Acqua è metafora del cooperare. Solo attraverso l’unione di singole gocce, una all’altra, possiamo godere del costituirsi di quel patrimonio meraviglioso che sono i fiumi, i laghi e gli oceani.

E questo lento ma progressivo legarsi, tenacemente l’una all’altra, è metafora delle piccole azioni quotidiane che, grazie alla cooperazione europea, fanno nascere legami tra persone, istituzioni, imprese per superare insieme problemi comuni.

La Giornata prevede una “Lectio Magistralis” a cura di Luca Martinelli, giornalista per la Repubblica e Altraeconomia. E’ autore della pubblicazione “Piccola guida al consumo critico dell’acqua”, un piccolo successo editoriale, e ideatore della “Campagna Imbrocchiamola“. Testimonial di eccezione colloquierà con i ragazzi sul tema della cooperazione e dell’uso sostenibile dell’acqua.

I ragazzi saranno poi coinvolti in un laboratorio di assaggio delle acque dei sette territori di Cooperazione, per conoscerne le caratteristiche, il gusto, le proprietà confrontando acque di fonte, municipalizzate e minerali al fine di promuovere il consumo di acqua naturale.

Nel corso dell’evento vi sarà la presentazione dei alcuni progetti a 18 mesi approvati lo scorso mese di maggio: sono i progetti “LEUCITI”, “SMART STRATEGIE”, “BIONET”, “UPKEEPS THE ALPS”, “VOCATE”, “WELCOMTECH” dove ciascun referente illustrerà i contenuti e i risultati attesi nell’ottica di spiegare al pubblico il cambiamento che si intende operare con le azioni del progetto.

I ragazzi saranno accompagnati a visitare la Centrale idroelettrica di Venina, Piateda (SO), dove impareranno a conoscere il funzionamento di una Centrale, la cui suggestione affascinerà i ragazzi che potranno vederla in esclusiva, non essendo usualmente aperta al pubblico.

La Giornata europea della Cooperazione è organizzata anche con il prezioso contributo dell’Antenna Europe Direct, Rete di Informazione dell’Unione europea.

La Settimana Europea della Cooperazione prosegue poi con gli eventi sul territorio organizzati dai progetti: “SONO”, “LEUCITI”, “SMART STRATEGIE” mentre altri progetti organizzeranno il Kick Off di inizio del loro progetto e dei quali parleremo nei prossimi giorni.