3 maggio 2018

Progetti a 36 mesi: 131 su 148 passano alla valutazione strategico-operativa

Il 27 marzo scorso si è conclusa l’istruttoria per l’ammissibilità formale dei progetti di durata superiore a 18 mesi con l’approvazione da parte del Comitato Direttivo dell’elenco dei progetti ammessi alla valutazione strategico-operativa, ammessi con esclusione di partner, non ammessi.

Entro le ore 12 del 31 Ottobre erano state presentate 148 candidature per i progetti di durata compresa tra i 18 e i 36 mesi così articolati:

  • 41 sull’Asse I – Competitività delle Piccole e Medie Imprese;
  • 59 sull’Asse II – Valorizzazione del patrimonio naturale e culturale;
  • 14 sull’Asse III – Mobilità Integrata e sostenibile
  • 19 sull’Asse IV – Servizi per l’Integrazione delle comunità;
  • 15 sull’Asse V – Rafforzamento della Governance Transfrontaliera

La distribuzione territoriale dei progetti presentati, suddivise per Capofila (regioni/province coinvolte):

  • 63 progetti Capofilato Lombardia- Ticino;
  • 23 progetti Capofilato Lombardia- Grigioni;
  • 1 progetto Capofilato Lombardia- Vallese;
  • 24 progetti Capofilato Piemonte- Ticino;
  • 3 progetti Capofilato Piemonte- Grigioni;
  • 8 progetti Capofilato Piemonte- Vallese;
  • 2 progetti Capofilato Aosta- Ticino;
  • 3 progetti Capofilato Aosta- Grigioni;
  • 10 progetti Capofilato Aosta- Vallese;
  • 5 progetti Capofilato Bolzano- Ticino
  • 5 progetti Capofilato Bolzano- Grigioni
  • 1 progetti Capofilato Bolzano- Vallese

Questo l’esito della prima fase di valutazione delle ammissibilità formali:

  • Progetti ammessi alla valutazione strategico-operativa 131 di cui 9 con esclusione di almeno un Partner;
  • Progetti non ammessi 17;

I soggetti non ammessi o ammessi con esclusione di almeno un partner hanno già ricevuto una lettera da parte dell’Autorità di Gestione del Programma con le rispettive motivazioni. In modo analogo i Capofila dei progetti ammessi hanno ricevuto comunicazione di superamento della prima fase di valutazione con indicazione di comunicare tale esito a tutto il partenariato.

Il numero consistente di progetti, la numerosità dei soggetti coinvolti 1.167 di cui 778 italiani e 389 svizzeri per l’intero avviso, nonché partenariati ampi e complessi per eterogeneità di enti che li compongono, hanno allungato i termini inizialmente previsti per la conclusione delle fasi di valutazione.

Il Segretariato Congiunto sta procedendo con la valutazione strategica ed operativa. Informazioni relative alla conclusione delle valutazioni verranno fornite tempestivamente ai Capofila di progetto e nella sezione News del presente Sito Web.