29 ottobre 2018

“The Mountain dimension of Cooperation” – Brussels 9th November

La Commissione europea organizza per il 9 Novembre a Brussels, presso il Conference Centre Albert Borschette, una Conferenza dal titolo “The Mountain dimension of Cooperation”, una giornata dedicata alle politiche, i progetti e la governance che contribuiscono allo sviluppo delle aree montane dell’Unione europea. Obiettivo è offrire un confronto tra Istituzioni, programmi Interreg, portatori di interesse e rappresentanze della società civile sulla dimensione della cooperazione applicata alle aree montane.

Spesso caratterizzate da un significativo isolamento, a seguito della distanza che le separa dalle aree urbane e sub-urbane nelle quali si concentrano i servizi (educativi, legati alla salute), le attività economiche e culturali di rilievo, maggiori opportunità (di lavoro, di accesso alla conoscenza), le aree montane soffrono un isolamento sempre più marcato.

Esso però non costituisce di per sé un handicap quando le attività economiche consentono di mantenere la popolazione residente in queste aree, seppur non può essere negato che tali zone soffrano maggiormente di spopolamento, invecchiamento della popolazione, “fuga di cervelli” con la conseguente riduzione dei servizi disponibili, fattori che sommati generano un vero e proprio circolo vizioso (maggiore isolamento, spopolamento, diminuzione dei servizi).

La Politica di Coesione ha per obiettivo offrire uguali opportunità di accesso a lavoro, servizi, trasporti attraverso fondi nazionali ed europei che consentano di incrementare lo sviluppo di attività economiche e prevenire l’abbandono di queste aree.

Per tali ragioni la cooperazione tra Paesi svolge un ruolo fondamentale e non è un caso che molte buone pratiche di cooperazione, progetti congiunti, servizi comuni siano stati sviluppati proprio nelle aree montane. Di questo ed altri argomenti si parlerà nel seminario del 9 Novembre.

Il Programma della giornata è disponibile in allegato.