Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...
ragazza con megafono

Avvisi aperti

Dal 15 gennaio 2024 è possibile presentare progetti ordinari relativi al nuovo ciclo di programmazione Interreg VI-A Italia-Svizzera 2021-2027. 

E' aperta la prima finestra temporale dell'avviso per la presentazione dei progetti ordinari relativi al nuovo ciclo di programmazione Interreg VI-A Italia-Svizzera 2021-2027.
La presentazione delle proposte progettuali è possibile a partire dalle ore 12 del 15 gennaio 2024 sino alla stessa ora del 15 aprile 2024. Le successive finestre temporali in cui sarà possibile presentare progetti sono previste dal 15/1/2025 al 15/4/2025 (seconda finestra) e dal 15/1/2026 al 15/4/2026 (terza finestra).

Lo stanziamento finanziario totale della prima finestra, relativo a tutti gli obiettivi, è di € 54.539.633 per i beneficiari italiani e CHF 11.310.000 per i beneficiari svizzeri.

Le proposte dovranno essere presentate esclusivamente tramite sistema informativo Jems all’indirizzo https://jems.interreg-italia-svizzera.eu
Manualistica e scheda progetto sono disponibili nella pagina informativa di Jems
 

Avviso pubblico presentazione progetti

Documento PDF - 583 KB

Scheda informativa

Documento PDF - 306 KB

Quadro di riferimento per obiettivo specifico

Documento PDF - 816 KB

Modello foglio di calcolo del budget svizzero e modello di efficacia

Foglio di lavoro OpenOffice - 121 KB

Dichiarazione di partecipazione capofila e partner svizzero

Documento OpenOffice - 228 KB

Domanda di partecipazione capofila e partner italiano

Documento OpenOffice - 259 KB

Informativa privacy

Documento PDF - 288 KB

Richiesta di accesso agli atti

Documento OpenOffice - 226 KB

Informativa antiriciclaggio e antimafia

Documento PDF - 306 KB

Decreto n. 1072 del 10/1/2024 - Approvazione Primo avviso

Documento PDF - 105 KB

Linee guida spese ammissibili

Documento PDF - 563 KB

Vademecum per gli indicatori del Programma

Documento PDF - 341 KB

Decreto n. 1072 del 10/1/2024 - Approvazione Primo avviso

Documento compresso - 3,05 MB

Metodologia di selezione approvata dal CdS il 16-11-2023

Documento PDF - 363 KB

Strategia di comunicazione

Documento PDF - 1,3 MB

In questa pagina trovate il materiale utile per approfondire tutti gli aspetti del Primo avviso per la presentazione dei progetti ordinari.

In allegato il file delle FAQ, che verrà aggiornato nel tempo con le risposte alle domande che ci perverranno, e le slide utilizzate nei due eventi Infoday del 30 gennaio e del 27 febbraio 2024.
Relativamente alle FAQ, verrà data risposta ai quesiti pervenuti entro le 12 di venerdì 12 aprile.

I link ai videotutorial caricati sul nostro canale YouTube:

Caricamento di una proposta progettuale nel sistema informativo Jems - Dario Andreoli
Indicatori del Programma e calcolo dei valori target di progetto - Antonella Bertolotti
Aiuti di stato - Francesco Cuddemi
Capitalizzazione - Viviana Russo
Guida alle ammissibilità ambientali, DNSH e verifica climatica - Enrica Zucca
Nuova politica regionale svizzera (NPR)


I link alla registrazione dei due eventi:
Evento Infoday (Milano, 30 gennaio)
Evento Infoday tecnico (Milano, 27 febbraio)

FAQ Primo avviso (aggiornate al 5/4/2024)

Documento PDF - 255 KB

Presentazione Primo avviso - Monica Muci

Presentazione OpenOffice - 6,78 MB

Criteri di selezione progetti - Paolo Balzardi

Presentazione OpenOffice - 2,39 MB

Avvisi programmati (aggiornamento marzo 2024)
 

Fondo piccoli progetti
Tipologia di progetti: progetto di gestione del fondo piccoli progetti, che consentirà, come previsto dal Programma, di finanziare, tramite bandi gestiti dal gestore, piccole progettualità, in un orizzonte temporale congruo (2024-2028)
Finalità: delineare la strategia del fondo e le modalità operative dello stesso, affinché possa attivare piccoli progetti (dimensione complessiva inferiore a 100.000 euro), in grado di rispondere a specifici bisogni locali dell’area transfrontaliera e di coinvolgere attivamente le comunità locali e i cittadini.
Area geografica interessata dall’invito a presentare proposte: Val Venosta (Provincia Autonoma di Bolzano) e Cantone dei Grigioni
Obiettivo strategico o obiettivo specifico interessato: ISO 1.B
Tipologia di richiedenti ammissibili: Comunità Comprensoriale della Val Venosta
Importo totale del sostegno per l’invito: 2 milioni di euro per parte italiana; il Cantone dei Grigioni riserverà 250.000 CHF di risorse cantonali (per un budget complessivo di 500.000 CHF a livello di piano finanziario svizzero) per cofinanziare i piccoli progetti approvati dal fondo
Data di apertura e chiusura dell’invito: apertura a novembre 2023, chiusura a gennaio 2024


Progetti ordinari
Tipologia di progetti: progetti di dimensione “standard” secondo la dimensione finanziaria storicamente rilevata dal Programma (600.000-2.000.000 euro per parte italiana; 50.000-400.000 CHF per parte svizzera) e durata medio-lunga (18-36 mesi)
Finalità: attivare progettualità complesse, che prevedano la partecipazione di due o più partner con capacità progettuali e operative adeguate alla gestione di un budget elevato e, se del caso, la possibilità di realizzare (in territorio italiano) interventi infrastrutturali a valenza transfrontaliera.
Area geografica interessata dall’invito a presentare proposte: tutta l’area di cooperazione
Obiettivo strategico o obiettivo specifico interessato: tutti gli obiettivi del Programma
Tipologia di richiedenti ammissibili: tutte le tipologie di beneficiari individuati dal Programma
Importo totale del sostegno per l’invito: 90.899.388,67 euro per parte italiana, CHF 37.700.000,00 per parte svizzera, ripartito in tre tranches (60%-20%-20%) corrispondenti alle 3 finestre di presentazione
Data di apertura e chiusura dell’invito: tre finestre di presentazione dei progetti
- finestra 1  15/01/2024-15/04/2024;
- finestra 2  15/01/2025-15/04/2025;
- finestra 3  15/01/2026-15/04/2026.


Progetti di ridotta dimensione finanziaria 
Tipologia di progetti: progetti di dimensione notevolmente inferiore alla dimensione finanziaria storicamente rilevata dal Programma (massimo 200.000 euro come valore complessivo italiano e svizzero) e di breve durata (12-18mesi)
Finalità: favorire la collaborazione tra piccoli partenariati che comprendano anche soggetti con limitata (o senza) esperienza in tema di cooperazione territoriale, così da allargare la platea dei beneficiari del Programma, consentendo la possibilità di attivare progettualità che si propongano anche come prime “sperimentazioni” di collaborazione transfrontaliera, sulle quali costruire progettazioni successive.
Area geografica interessata dall’invito a presentare proposte: tutta l’area di cooperazione
Obiettivo strategico o obiettivo specifico interessato: 2.7, 4.5, 4.6
Tipologia di richiedenti ammissibili: tutte le tipologie di beneficiari individuati dal Programma
Importo totale del sostegno per l’invito: 2.800.000 euro per parte italiana, 2.800.000 CHF per parte svizzera
Data di apertura e chiusura dell’invito: attivazione bando a sportello progetti di ridotta dimensione finanziaria a ottobre 2024 /in alternativa attivazione bando a graduatoria con due finestre di presentazione domande (giugno 2024/31 agosto 2024 e giugno 2025/31 agosto 2025).


Progetti people-to-people
Tipologia di progetti: progetti di piccola dimensione (dimensione complessiva 50.000 euro) e breve durata (12-18 mesi)
Finalità: finanziare progetti in grado di rispondere a specifici bisogni locali dell’area transfrontaliera e coinvolgere attivamente le comunità locali, i cittadini e loro forme associative, con possibile individuazione delle nuove generazioni quale target privilegiato. L’avviso potrebbe essere fortemente caratterizzato, attivando linee di finanziamento per specifiche attività/categorie di beneficiari (es. collaborazioni tra istituti scolastici, tra associazioni di volontariato, tra istituzioni locali per la realizzazione di eventi comuni, ecc.).
Area geografica interessata dall’invito a presentare proposte: Ticino, Lombardia, Piemonte (eventualmente esteso, in un secondo momento, anche ad altre aree geografiche del Programma)
Obiettivo strategico o obiettivo specifico interessato: ISO 1.B
Tipologia di richiedenti ammissibili: tutte le tipologie di beneficiari individuati dal Programma, fatta salva la caratterizzazione di specifiche linee di finanziamento
Importo totale del sostegno per l’invito: 500.000 euro per parte italiana, plafond da definire per parte svizzera in relazione alla possibilità, per i Cantoni, di mettere a disposizione risorse compatibili con la tipologia di azioni finanziabili.
Data di apertura e chiusura dell’invito: apertura a giugno 2025 di un bando a sportello, con chiusura delle domande a ottobre 2028, fatta salva chiusura anticipata per esaurimento risorse o, per necessità di ridestinare le risorse non utilizzate su avvisi a maggiore partecipazione.
 

Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...